Bangkok City Pillar Shrine

La Torre di Sathorn

Conosciuta anche come Ghost Tower, la Sathorn Unique Tower è molto popolare tra coloro che sono superstiziosi e conoscono la Città degli Angeli. La torre, visibile da parecchi angoli di Bangkok, è ora uno scheletro abbandonato di quello che sarebbe dovuto diventare uno degli spazi abitativi più lussuosi della città. La crisi finanziaria asiatica del 1997 mise in moto il triste destino della Ghost Tower e l'imponente edificio divenne un luogo da esplorare per fotografi e turisti. Ci sono una serie di ragioni per cui l'edificio si crede sia infestato dai fantasmi, inclusa la morte di un uomo svedese per suicidio il cui corpo è stato trovato all'interno della torre abbandonata. Un altro motivo è perché l'architetto dell'edificio è stato arrestato per aver preso parte ad un complotto per assassinio. Si dice che l'edificio sia stato costruito su antichi cimiteri, ma questa è solo una voce, ovviamente.

266 / 14-15, Soi Siam Square 3, Rama 1 Road, Pathumwan, Khet Pathumwan, Bangkok266/14-15, Soi Siam Square 3, Rama 1 Road, Pathumwan, Khet Pathumwan, Bangkok

Mae Nak Phra Khanong

Uno dei fantasmi più popolari nel Regno è quello di Mae Nak e di suo figlio. La storia si svolge nella Bangkok del XIX secolo. La capitale era conosciuta come la Venezia d'Oriente a causa dei corsi d'acqua e canali che attraversavano la città, la maggior parte dei quali, in seguito, furono riempiti d’asfalto per seguirne l’evoluzione urbanistica. A quei tempi, tuttavia, la città era una scacchiera incrociata di corsi d'acqua. Nak e suo marito Mak vivevano lungo le rive dei canali. Quando Mak fu costretto a servire il suo paese in guerra, rimase ferito e per lungo tempo costretto a stare lontano dalla moglie. Contemporaneamente Nak entrò in travaglio per poi morire durante il parto insieme a suo figlio. Alcuni credono che l’amore per suo marito fosse così forte da impedirle il trapasso, facendola diventare un fantasma. Altri, invece, pensano che il suo attaccamento fosse tale che effettivamente il corpo fisico si manifestò. Indipendentemente da tutto ciò, Mak tornò a casa, beatamente ignaro della morte sia di moglie e figlio. I vicini che cercarono di avvertirlo della tragedia rimasero misteriosamente uccisi…forse Nak cercava di nascondere qualcosa al marito. A quanto pare, Mak riuscì a comprendere la verità durante la preparazione di un pranzo. Dopo aver fatto cadere un lime, Nak riuscì ad allungare la mano ed il braccio come se fossero elastici. Fu allora che Mak si rese conto che qualcosa davvero non quadrava. Corse via infilandosi in un tempio, luogo in cui i fantasmi non possono entrare. Ci sono diverse versioni sulla storia che seguì. Sembra che Mae Nak sia stata esorcizzata due volte; in primo luogo intrappolata in un barattolo e gettata nel fiume e poi nella cintura di un monaco. Ancora oggi si dice che la famiglia reale thailandese sia in possesso della cintura che contiene il suo spirito.

Bambole soprannaturali

Un giocattolo non ha mai avuto così tanto significato. I visitatori in Thailandia possono imbattersi in bellissime bambole, realistiche al punto da essere trattate come bambini veri. Queste bambole sono conosciute come luk thep, in Thai, angeli bambini. Molti thailandesi sono orgogliosi proprietari di queste bambole anche perché convinti che portino buona sorte e prosperità. Molti credono che le bambole siano possedute da spiriti amichevoli in grado di regalare fortuna quando i tempi si fanno difficili. Più un proprietario assomiglia alla propria bambola, più fortuna porterà a quella persona. Gli spiriti entrano nelle bambole attraverso le benedizioni date dai monaci buddisti attraverso un rituale di unzione, altrimenti noto come plook sek e una preghiera.

Santuario della fertilità

In Thailandia, alcuni credono che la fertilità di molte donne sia sensibilmente aumentata dopo aver visitato il Santuario di Chao Mae Tuptim. Altrimenti noto come Santuario Fallico di Bangkok, si dice che onori gli spiriti della fertilità femminile. Chao Mae Tubtim è una bizzarra raccolta di falli in varie forme, dimensioni e colori. Le donne che desiderano un bambino lasciano nel tempio fiori di loto e gelsomino. Quelle che hanno successo e rimangono incinta dopo aver visitato questo santuario di solito tornano offrendo un nuovo fallo in ringraziamento.

Lak Mueang

Lak Mueang, noto anche come Santuario del Pilastro della Città, è molto di più di un semplice reliquario. I visitatori in Thailandia li troveranno in diverse città e di solito sono realizzati in teak o legno di sandalo. Si dice che questi pilastri ospitino gli spiriti guardiani. Più grande è il pilastro, più potenti sono i guardiani che proteggono la città circostante da disgrazie, guerre e tempeste. Il santuario del pilastro della città di Bangkok è molto famoso ed oggetto di continui pellegrinaggi. Si trova a Rattanakosin, la città vecchia. La leggenda vuole che l'originale Lak Mueang sia stato costruito nel posto sbagliato e spostato dopo che tre serpenti sono usciti dal terreno come avvertimento. Alcuni credevano che questo fosse il segno che Bangkok non sarebbe rimasta a lungo la capitale della Thailandia. Oggi molti thailandesi vanno a Lak Mueang, proprio come farebbero in un tempio, per pregare e offrire cibo e fiori agli spiriti.

2 Lak Muang Rd, Khwaeng Phra Borom Maha Ratchawang, Khet Phra Nakhon, Krung Thep Maha Nakhon 10200

Category_news: Cultura, Da visitare, Fiume, Turismo