Michelin Guide2021

Dopo il debutto, nel dicembre 2017, della prima Guida Michelin, Tourism Authority of Thailand (TAT) è lieta di annunciare il lancio di una nuova versione estesa che includerà anche Chiang Mai, Phuket e Phang Nga, oltre ad una maggiore attenzione per Bangkok e aree circostanti.

Dopo il recente annuncio dei vincitori di Bib Gourmand, Michelin ha annunciato i vincitori della Stella MICHELIN, oltre a 3 riconoscimenti di nuova introduzione: Stella Verde Michelin, Premio Michelin Guida Giovane Chef e Premio Servizio Guida MICHELIN.

In questa ultima edizione Guida MICHELIN Thailandia, ci sono 299 ristoranti - per un totale di 6 a due stelle, 22 ad 1 stella, 106 Bib Gourmand e 165 ristoranti MICHELIN.

La tradizione del cibo di strada thailandese rimane ancora rappresentata solo da Jay fay, unico venditore di street food stellato, celebre per i suoi noodles e i piatti a base di granchio. Un’unica promozione nella guida 2021, quella a due stelle Michelin per Chef’s Table, un raffinato ristorante francese, che ha debuttato con la sua prima stella l’anno scorso. Tre nuovi monostellati in elenco: Blue di Alain Ducasse (un’altra scelta francese), Cadence di Dan Bark, e Omakase Sushi Masato. La guida Michelin 2021 Thailandia include anche 106 selezioni di Bib Gourmand e premia con la stella verde il ristorante PRU di Phuket.

Gwendal Poullennec, Direttore Internazionale della Guide MICHELIN, ha rivelato: “Questa edizione è stata preparata in un anno pieno di sfide, ma anche un anno di innovazione e creatività. La selezione rispecchia così il coraggio e la resilienza degli chef che hanno dato il massimo per affrontare questa crisi senza precedenti. In questo periodo difficile, il desiderio del nostro team della Guida MICHELIN di continuare a incoraggiare e sostenere la scena culinaria thailandese è ancora più forte che mai. " “Mentre l'impatto della pandemia crea nuove norme nell'industria alimentare, molti chef e ristoranti in Thailandia tendono a prestare maggiore attenzione all'ambiente e alla sostenibilità. Pertanto, siamo particolarmente orgogliosi di presentare di recente la Stella Verde MICHELIN, evidenziando realtà esemplari in prima linea nell'approccio alla gastronomia sostenibile, così come il Premio Guida Michelin Young Chef e il Premio Servizio Guida MICHELIN. In altre parole, un intero ecosistema che influisce sull'esperienza culinaria complessiva. Quest'ultima edizione della Guida MICHELIN in Thailandia è quindi la testimonianza definitiva dell'abilità, dell'eccellenza e della vivacità gastronomica del paese ", ha affermato Poullennec.

Ristoranti con due stelle Michelin

Chef’s Table- Le Normandie -Mezzaluna- R-Haan- Sorn- Sühring

Ristoranti con una stella Michelin

80/20 -Blue by Alain Ducasse- Bo.Lan -Cadence by Dan Bark -Canvas -Chim by Siam Wisdom -Elements- Ginza Sushi Ichi -J’aime by Jean-Michel Lorain -Jay Fai -Khao (Ekkamai)- Le Du -Methavalai Sorndaeng -Nahm -Paste Saawaan -Saneh Jaan -Savelberg -Sra Bua by Kiin Kiin -Suan Thip -Sushi Masato -PRU