LGBTQ Thailand

In Thailandia, crediamo che l'amore sia amore. Ed è questo atteggiamento progressista che contribuisce a rendere il paese una destinazione così diversificata e inclusiva. TAT sostiene attivamente i viaggi LGBTQ + e nel 2019 ha lanciato la campagna Go Thai Be Free proprio per mostrare quanto sia accogliente il paese.

La maggior parte dei thailandesi ti accetterà come persona indipendentemente dalla razza, dalla religione o dalla sessualità. Questo paese a maggioranza buddista gode della reputazione di tollerare le differenze e questo ha contribuito a identificare la Thailandia fra le più importanti destinazioni gay-friendly.

Essendo una delle destinazioni di viaggio gay tra le più famose al mondo, i visitatori LGBTQ + in Thailandia possono aspettarsi non solo un caloroso benvenuto. Nelle principali città e zone turistiche, le coppie dello stesso sesso o i viaggiatori transgender non incontreranno mai problemi. Nelle aree più rurali della Thailandia gli atteggiamenti possono essere più conservatori, ma è molto improbabile che tu possa incontrare pregiudizi.

Più in generale, questo approccio è comune per tutti i visitatori. Indipendentemente dalla sessualità la Thailandia è un paese romantico da esplorare, ma bisogna tener presente che le manifestazioni pubbliche di affetto, che si tratti di coppie gay o coppie eterosessuali, non sono molto tollerate. E’ quindi sufficiente rispettare la cultura thailandese e lo stile di vita locale per essere sempre il benvenuto.

Bangkok, Chiang Mai, Pattaya e Phuket ospitano vari eventi LGBTQ+ nel mese di giugno. Anche durante il restante periodo dell'anno sono diversi gli eventi gay-friendly nelle città e nelle zone di villeggiatura thailandesi. Phuket ospita regolarmente sin dalla fine degli anni ’90 il Phuket Pride.  Le date variano ogni anno, ma di solito si tiene ad aprile a Patong Beach.

Aprile è anche il mese in cui Koh Samui celebra la Samui Songkran Parade in coincidenza con il Thai New Year Water Festival.

Bangkok è considerata una delle più elettrizzanti città in Asia per i viaggiatori LGBTQ + e la capitale thailandese è in prima linea sulla scena dell'intrattenimento. Non perdete la favolosa Maggie Choo's al Novotel Silom con la Sunday Gay Night ( https://www.novotelbangkoksilom.com/bangkok-destination/bangkok-nightlife/maggie-choos-bangkok/) , una delle migliori esperienze in discoteca che si possono sperimentare nella regione. https://www.facebook.com/pg/LESLAPartyThailand/events/?ref=page_internal

La Bangkok Screening Room (nota anche come BKKSR, https://bkksr.com/)  ha lanciato il suo primo LGBTQ + Film Festival nel luglio 2018. La sede mira a programmare il festival come evento annuale.

Lesla, invece, ha luogo normalmente il primo sabato del mese nella zona di Thong Lor di Bangkok, è la più grande festa lesbica dell'Asia. Pr informazioni: www.facebook.com/LESLAPartyThailand

Go Grrrls (https://www.facebook.com/gogrrrls) è una collaborazione fra DJ e artisti che organizzano alcune delle migliori serate di festa per la comunità LGBTQ + di Bangkok. Tutti sono i benvenuti, accolti da un mix di musica che copre disco, R&B, house, hip-hop e techno.

Category_news: Intrattenimento, Turismo