Bangkok, Giant Swing

L’altalena gigante (Giant Swing)

La Giant Swing è collocata al centro della piazza di fronte al Wat Suthat Thepwararam Ratchaworamahawihan. La visita è gratuita. Questa gigantesca altalena, tutta in legno di teak rosso, non è più quella originale del tardo '700 ma è stata ricostruita nel secolo scorso, sempre in legno di teak. I resti originali sono conservati al National Museum. Qui in passato si svolgeva una curiosa cerimonia di ringraziamento. Si trattava di un rituale indù-bramino per rendere omaggio alla visita sulla terra di Shiva dopo la creazione, ad opera di Brahma.  La Thailandia non è sempre stata un paese buddista ed affonda le sue radici religiose nell'induismo. I segni sono ancora oggi ben evidenti in diversi luoghi della città ove buddismo ed induismo non solo convivono ma s'intrecciano in riti, credenze e superstizioni. Giovani ed atletici bramini provenienti da tutto il paese si facevano dondolare avanti e indietro ed effettuavano acrobatiche evoluzioni. Di fronte all'altalena era posto un palo, molto alto, con una borsa piena di monete d'oro. Quindi alla ricerca di un non tanto facile bottino, numerosi uomini si dondolavano sempre più forte per cercare di raggiungere la borsa piena d'oro. Dopo svariati decessi la cerimonia venne interrotta. L’altalena fa ora bella mostra di sé per l'imponenza. E’ un soggetto fotografico molto particolare e dalla storia molto singolare.

Indirizzo: Bamrung Muang Rd, Khwaeng Sao Chingcha, Bangkok, Krung Thep Maha Nakhon 10200

Telefono: +66 88 616 5297

Miglior periodo: Novembre/Aprile