Sangkhalok
Sangkhalok
Sangkhalok
Sangkhalok
Sangkhalok

 

CERAMICHE SUKHOTHAI (SANGKHALOK), PRODOTTE NELL’ERA SUKHOTHAI

Le opere d’arte in ceramica sono state prodotte in diverse aree di quella che è oggi la Thailandia. Le Sukhothai o Sangkhalok, come vengono chiamate dai cinesi, sono forse le ceramiche più importanti essendo state fabbricate in un’area e in un periodo diversi dalle altre, all’incirca durante il regno di Sukhothai (1238 / 1438). Tuttavia sembra che oggigiorno tutte le ceramiche antiche di quel periodo vengano identificate come oggetti Sukhothai o Sanghalok a seguito di una distinzione fatta da archeologi e collezionisti del settore.

I siti dove erano situate le fornaci dei manufatti Sukhothai sono state esplorate e sono dislocate in due aree principali: ci sono le fornaci al di fuori delle mura settentrionali dell’antica città di Sukhothai e quelle del parco storico di Sri Sarchanalai. Ve ne è una in particolare in quest’area, a qualche chilometro a nordovest del sito archeologico di Sri Sarchanalai, in cui sono stati effettuati molti scavi e che è ora adibita a museo all’aria aperta.

La produzione è iniziata nel XIII secolo d.C., probabilmente con il declino delle ceramiche Khmer. Durante il XV secolo la Cina fu colpita da una grave crisi, offrendo alle ceramiche Sukhothai l’opportunità di conquistare i mercati delle esportazioni. Erano un importante articolo di commercio. In un vascello sommerso nei pressi del golfo della Thailandia sono state rinvenute, ancora in buone condizioni nonostante i secoli trascorsi in acqua, delle vaste collezioni.

A metà del XVI secolo la produzione a Sukhothai è stata interrotta, probabilmente a causa di alcune guerre tra il regno di Ayutthaya e i burmesi, e della ripresa produzione delle ceramiche cinesi.

Attualmente gli esempi più rappresentativi delle ceramiche Sukhothai sono in mano a collezionisti privati. A quanto pare c’è stato un periodo in cui le ceramiche non erano considerate così di valore. Gli amanti di tali oggetti hanno molto probabilmente acquistato i vari pezzi dalla gente del posto a prezzi stracciati.

Tutti i siti da visitare sono aggregati sotto un unico nome, ma in realtà sono divisi in tre aree distinte, situate in un raggio di 10 km. La sezione più grande è il parco storico vero e proprio, che all’interno della cinta muraria ospita le rovine dell’antica Si Satchanalai, mentre le altre due sono Chaliang, situato 3 km a est del parco nel villaggio di Bang Phra Phrang, e le fornaci Thuriang, situati 5 km a nord del parco vicino a Ban Ko Noi. 

Indirizzo: Si Satchanalai Historical Park - Si Satchanalai District, Provincia di Sukhothai 64130

Periodo di viaggio: tutto l’anno

Per maggiori informazioni:

TOURISM AUTHORITY OF THAILAND, SUKHOTHAI OFFICE

Indirizzo: 200, Charot Withi Thong Road, Tambon Thani, Amphoe Mueang, Sukhothai, 64000        

Tel.: +66 5561 6228-9                                                                                                                                                

Fax: +66 5561 6366                                                                                                                                                         

E-MAIL ADDRESS: tatsukho@tat.or.th                                                                                                                

WEBSITE: http://www.tourismthailand.org/sukhothai