Kanchanaburi Kwai Bridge

 

Situato a nord della città, il ponte è stato reso famoso dal film del 1957 di David Lean: “Il ponte sul fiume Kwai”. Il ponte rimase seriamente danneggiato dagli attacchi aerei degli Alleati tra il 1944 e il 1945, ma diverse arcate in ferro rimasero in buone condizioni ed è per questa ragione che venne riparato dopo la guerra. Il ponte era il punto chiave della “Ferrovia della Morte” che collegava la Thailandia con il Myanmar e fu costruito con l’intenzione di fornire una linea di collegamento a disposizione per le truppe giapponesi. La costruzione fu completata con la perdita di numerosissimi prigionieri di guerra e di operai locali, costretti al lavoro forzato sotto il controllo dei nipponici. La ferrovia fu usata soltanto un paio di volte prima della resa del Giappone. Successivamente il percorso venne distrutto dai britannici. Oggi è possibile varcare il ponte a piedi o col treno che percorre circa 80 chilometri a nord-ovest sulla strada verso una cascata. La navigazione sul fiume è un'esperienza spettacolare da vivere in concomitanza del Bridge Festival che, ogni anno, cade tra le fine novembre ed i primi di dicembre, regalando ai presenti intensi momenti di festa allietati da uno spettacolo di suoni e di luci, tutto per rendere omaggio ai caduti di guerra. Per visitare la ferrovia evitate di utilizzare l’autobus per arrivare sul sito. È più appropriato - e molto più divertente - prendere il treno da Bangkok a Kanchanaburi e attraversare il ponte sul fiume Kwai. Due treni al giorno partono dalla stazione di Bangkok Thonburi (conosciuta anche come Bangkok Noi) sul lato ovest del fiume Chao Praya, per Kanchanaburi e poi per la stazione del fiume Kwai Bridge. Il treno prosegue fino a Nam Tok. Non è necessaria alcuna prenotazione, basta accedere, comprare un biglietto e saltare in carrozza.  I treni sono solo di terza classe, ma non lasciatevi scoraggiare perché sono puliti e confortevoli. Rimanere seduti accanto a una finestra aperta, godere della brezza e del lento click-clack del treno attraverso la campagna thailandese è il modo più piacevole per raggiungere Kanchanaburi. C'è un altro modo per visitare il Ponte sul fiume Kwai, ed è un’opzione di lusso. Il superbo Eastern & Oriental Express collega Singapore con Bangkok fino a 3 volte al mese e fa una deviazione al ponte durante il viaggio, concedendo agli ospiti il tempo per scendere e visitarlo.