Ao Nang Tonsai Beach
Ao Nang Beach
Krabi-Ao Nang

Basta raggiungere Ao Nang Beach per lasciarsi incantare dalla bellezza di una spiaggia che, nonostante sia ormai diventata una delle mete più rinomate ed apprezzate del Paese, è riuscita a mantenere la sua bellezza in questo magnifico angolo di paradiso. Le acque sono poco profonde, adatte quindi anche ai più piccoli, e vantano incantevoli sfumature conferite dai giochi di luce ed ombra creati dalle rocce calcaree che emergono dal mare. Non c'è da meravigliarsi, dunque, se la spiaggia è stata inserita, dal sito TripAdvisor, nella top ten delle migliori mete del 2015 classificandosi al quarto posto. Questa baia, la più facile da raggiungere, si trova a circa 20 km di distanza dalla città e si estende ai piedi di una imponente catena di rocce calcaree. E’ la zona con la più alta concentrazione di strutture ricettive. Tra gli altri servizi vi sono negozi specializzati per le immersioni, noleggio barche ed escursioni in canoa. Ao Nang rappresenta un’ottima soluzione per fare base e da cui partire per andare alla scoperta delle Phi Phi Islands, isole famose e paradisiache che si intravedono dai moli della città balneare. Parliamo di una località assai organizzata dal punto di vista turistico: da Ao Nang i turisti possono noleggiare una barca per visitare alcuni luoghi d’interesse vicini come le spiagge di Railay e Tham Phra Nang che si trovano sulla terraferma ad Est della Baia di Nang, oppure isole in mare aperto come l’isola di Poda e l’isola di Kai. Ad Ao Nang si viene anche per fare arrampicate su roccia. Le falesie calcaree che si affacciano direttamente sul mare offrono pareti d’arrampicata apprezzatissime ed in alcuni tratti possono provare ad arrampicare anche i dilettanti. Ma perfino chi non è un grande sportivo potrà noleggiare una canoa e fare kajak lungo le rive o andare alla scoperta del Parco Nazionale e delle foreste di mangrovie oppure assistere ad un incontro di Muay Thai, sport nazionale molto praticato da queste parti.