AYUTTHAYA Wat Ratchaburana
Wat Ratchaburana

 

A circa metà strada tra l’attuale centro della città e le rovine del palazzo reale, proprio di fronte al Wat Mahathat si trova quest’altro iconico monumento di Ayutthaya. Fu costruito nel 1424 da re Boromaraja. Questo è infatti il luogo dove i suoi due fratelli maggiori si affrontarono in combattimento per la successione al trono. Si uccisero a vicenda ed il re fece costruire il wat per custodirne le ceneri. L’alto prang centrale, uno dei migliori della città e circondato da 4 statue del Buddha in piedi è piuttosto ben conservato e presenta intarsi in stucco di fiori di loto e creature mitologiche. La volta del Wat Ratchaburana è diventata nota al pubblico qualche decina di anni fa, mentre i saccheggiatori sono riusciti a penetrare nella parte più remota del tempio nel 1957. I ladri furono poi catturati e poco più tardi furono ritrovate più di 100.000 tavolette buddiste votive, così come gioielli in oro con un peso combinato di oltre 100 chilogrammi. Gli scavi successivi della cripta hanno portato alla luce rare immagini del Buddha. Una volta all’interno della torre si può scendere fino a raggiungere la piccola cripta dalla volta affrescata e dove furono rinvenute le reliquie in oro oggi esposte presso il Chao Sam Phraya National Museum, sempre ad Ayutthaya. Situato in via Rochana sulla parte opposta rispetto alle mura della città, il museo ospita antiche statue in bronzo di Buddha, oggetti di artigianato, tavole di legno intarsiate ed altri oggetti d’arte risalenti ad oltre 500 anni fa. Aperto tutti i giorni tranne il lunedì e il mercoledì dalle 09.00 alle 16.00.

Orario: Tutti i giorni dalle 08:30 alle 17:00
Indirizzo: Tha Wa Su Kri, distretto di Phra Nakhon Si Ayutthaya, 1300
Sito web:  www.ayutthaya-history.com
Tel: +66 830040423