Wat Saket
Wat Saket

Wat Saket (il Monte Dorato)

All’estremo angolo nord della storica isola di Rattanakosin e a sud della Kuan Luang Road si trova Wat Saket, distinguibile dall’esterno per le sue interessanti finestre scolpite. Sorge proprio accanto ad una collina alta circa 80 metri, conosciuta dai visitatori come la Montagna d’Oro. Il Wat Saket segue lo stile architettonico tradizionale che è quello di un santuario principale circondato da un largo e sereno cortile, un delizioso luogo di fuga dal caos della città. Il tempio, come il Wat Phra Kaeo ed il Wat Po, fu fatto costruire da Rama I nei primi anni del XIX secolo e di conseguenza è fra le più antiche strutture della città. Questo wat costruito in stile Ayutthaya possiede una stupa alta 100 metri posta sulla sua sommità ove sono custodite reliquie sacre di Buddha. Durante l'ascesa verso la cima, percorrendo i suoi 320 gradini, si può ammirare il panorama dell’isola fluviale di Ratthanakosin.

Attrattiva principale: la statua di Buddha nella sala delle statue dona una buona vista ai fedeli. La festa annuale del tempio si svolge ogni anno a novembre ed include la processione con le candele in salita verso il monte.

Orario: ogni giorno dalle 8.00 alle 17.00

Indirizzo: 344 Khwaeng Ban Bat, Khet Pom Prap Sattru Phai, Krung Thep Maha Nakhon 10100

Tel:  +66 93 258 4028

Sito Web: https://www.watsraket.com

Collocazione:nei pressi del Democracy Monument.

Miglior periodo:Novembre/Aprile