Home > Il viaggio > Nakon Ratchasima

Nakon Ratchasima



Nakorn Ratchasima, chiamata anche Korat, si trova a 260 km da Bangkok ed è la porta d’ingresso al Nord Est del Paese. L’area circostante la città, ricca di siti archeologici, costituiva un migliaio di anni fa la frontiera ovest dell’antico impero Khmer. Molte rovine di santuari Khmer sono stati riportati alla luce così come molte pietre di antichi edifici. Ora, nella maggior parte dei siti, le pietre sono state ricomposte per dare forma alle strutture originali. Tra i santuari Khmer presenti nel nord est della Thailandia, i più famosi sono il Phimai Stone Castle a Nakhon Ratchasima e il Panom Rung Castle nelle vicinanze di Burinam. Molti delle antiche strutture Khmer possono offrire un interessante panoramica della vita, la cultura, la religione, l’arte e lo sviluppo tecnologico della perduta civiltà Khmer. Nakorn Ratchasima è la chiave per tutti coloro che desiderano studiare una delle più famose civiltà della storia. Come in ogni altra città storica della Thailandia, a Nakorn Ratchasima è possibile trovare oggetti d’arte e d’incisione lavorati ancora secondo le antiche tecniche. Per esempio il villaggio di Dan Kwian è famoso per l’inconfondibile stile dei modelli delle ceramiche e Pak Thong Chai si distingue per la lavorazione della seta.

Come si raggiunge:

In Aereo:
Thai Airways voli giornalieri per Nakorn Ratchasima da Bangkok (tel. (02) 280-0060, 628-2000)

In Treno:
I treni partono da Bangkok Railway Station (Hua Lamphong) più volte al giorno Per maggiori informazioni contattare ( tel. (02) 223-7010, 223-7020)

In Autobus:
Ci sono diversi autobus con o senza aria condizionata che partono dalla Stazione dei Bus New Meehit a Bangkok. Autobus senza aria condizionata partono ogni 20 minuti a partire dalle 4.00 di mattina fino alle 23.30. Per maggiori informazioni (9362852-66)

Luoghi da visitare nelle vicinanze
Khon Kaen