Home > Il viaggio > Golfo di Thailandia

LE STRABILIANTI LOCALITÀ DI MARE E LE ISOLE : GOLFO DI THAILANDIA



LE STRABILIANTI LOCALITÀ DI MARE E LE ISOLE :
GOLFO DI THAILANDIA
 
PRACHUAP KHIRI KHAN
 
  Hua Hinè la più famosa località sulla spiaggia di Prachuap Khiri Khan, ma non è la sola attrazione costiera della provincia. Anche se non vi è altrove lo stesso standard di strutture turistiche, altri luoghi lungo la costa a sud offrono un comfort basilare insieme al considerevole fascino di uno scenario intatto.
 
HUA HIN, CHA-AM
 
Queste località gemelle sono state a lungo il ritiro estivo e dei fine settimana preferito dalla monarchia thailandese e dalle famiglie di Bangkok. Oggi giungono visitatori internazionali che subiscono il fascino del rilassato stile di vita di questi villaggi sulla costa.
 Hua Hin e Cha-am si trovano a circa 200km da Bangkok sul Golfo di Thailandia, con Cha-am 25km più vicina alla capitale. Sono collegato da bianche spiagge sabbiose con strutture di lusso, appartamenti in condominio e casette lungo il mare. Sono facili da raggiungere da Bangkok, 2 ore in autostrada.
 Se amate la comoda tranquillità del paradiso tropicale, dove i giorni sono suasivi e le notti calme e pacifiche, dove la vita scorre lentamente, questo è il posto per voi. Le acque del Golfo invitano al nuoto, alla vela e ad altre attività sportive, e forniscono pesce abbondante ai molti ristoranti della costa. Nell'interno ci sono campi da golf, parchi nazionali da esplorare, la bellezza senza età di palazzi storici e templi e un sole tropicale dal calore dorato che spinge i visitatori a ritornare.
Khao Sam Roi Yot National Park: questo piccolo parco costiero è conosciuto come “la montagna dei 300 picchi”. A circa 63km a sud di Hua Hin, è una miscela di boschive colline di calcare, piccole spiagge ed estesi acquitrini casa di centinaia di specie di uccelli nativi e migratori. L'ufficio del parco a Ban Khao Daeng fornirà consigli su quali grotte visitare e guide per lievi attività avventurose quali bird watching, escursionismo e gite in barca.
 
SURAT THANI
La più ampia provincia meridionale, Surat Thani è rinomata per le noci di cocco, raccolte dalle scimmie dalla coda di maiale addestrate. Le scuole organizzano poi spettacoli di intrattenimento per i visitatori. Nonostante la città sia un grande snodo stradale e ferroviario, è più famosa per essere l'accesso a Ko Samui, la prima meta turistica della provincia.
 
Ko Samui: terza isola per grandezza della Thailandia, Samui è conosciuta per le sue spiagge ricche di resort di classe, numerosi ristoranti e luoghi di divertimento. È inoltre punto di imbarco verso Ko Pha-ngan e lo Ang Thong National Marine Park. Le spiagge principali sono Chaweng, una mezzaluna dorata incorniciata da rocce e colline verdi, e la vicina Lamai.
Ci sono molti buoni punti per immersioni, il più famoso dei quali è Hin Bai, o Sail Rock. Spuntando dall'acqua 18km al largo, è ricoperto sotto la superficie da bellissimo corallo verde e giallo e frequentato da squali, razze ed altre grosse creature marine. Le immersioni sono effettuabili presso le spiagge principali, così come wind-surf, wakeboard (a metà tra sci d'acqua e snowboard), vela e moto d'acqua.
 
Ko Pha-ngan: Si trova ad appena 20 chilometri a Nord dell’ Isola di Samui , da dove si puo raggiungere con una breve gita in barca . L’isola di Pha-ngan èmontuosa ed è circondata da baie solitarie che sono il lungo ideale per appartarsi.La spiaggia piùfamosa èquella di Rin , all’estremitàsudorientale dell’isola,dove si svolgono le feste di luna  piena che sono famose in tutto il mondo ed  attirano migliaia di turisti ogni mese per ballare tutta la notte sulla spiaggia.  
 
Ko Tao: Isola di Tao, Tao singifica tartaruga, e l’isola ha preso questo nome per via della sua forma, vista dell’alto in mezzo alle acque del Golfo. Ko Tao, che è più piccola di Samui e di Pha-ngan, si trova a circa 40 chilometri a Nordovest di Pha-ngan, è facilmente ragguingibile anche da Chumphon. L’isola è particolarmente amata dai  subacquei, ed è famosa per alcuni dei più estusiasmanti siti per le immersioni di tutto di Golfo. Diverse associazioni subacquee con sede a Mae Hat, l’uico centro abitato dell’isola,organizzano immersioni per principianti e per subacquei asperti.
 
Ko Nang Yuan: ad un chilometro a nord di Ko Tao c'è la bellissima isola di Ko Nang Yuan, formata in realtà da tre isole congiunte da una lingua di sabbia. Vale la pena essere esplorata a piedi e offre alcuni ottimi luoghi per immersioni.
 
Mu Ko Ang Thong National Marine Park: Ko Tao, Ko Samui e Ko Pha-ngan offrono tutte gite verso le 40 isole spettacolari dello Ang Thong National Marine Park. Le isole sono sorprendenti, con spiagge di sabbia bianca, lagune nascoste, giungla fitta e scogliere di calcare a picco. Le gite giornaliere includono snorkelling e nuoto in una laguna appartata sull'isola di Ang Thong che da il nome al parco. Molti visitatori raggiungono a piedi il punto più alto dell'isola, con una vista meravigliosa sull'intero gruppo.
 Per i più avventurosi, da Chaweng Beach su Samoi partono gite in canoa nel parco ed altre escursioni. Tra i siti più popolari, Ko Wao e Hin Yipon, rinomate per grotte poco profonde e corallo morbido coloratissimo. I bungalow posso essere affittati presso la sede centrale del parco a Ko Wua Ta Lap.
 
CHON BURI
Vasta provincia agricola, Chon Buri si sta rapidamente industrializzando sotto il progetto governativo di Eastern Seaboard Development. Comunque è conosciuta per le sue attrazioni costiere e le sue spiagge sono vicine a Bangkok. Tra esse la più famosa è Pattaya.
 
Pattaya:città costiera vibrante con un'enorme gamma di possibilità di alloggio, shopping eccellente e vita notturna spettacolare. Offre ai visitatori ogni tipo di sport acquatici e attività sulla costa, inclusi sci d'acqua, wakeboard, moto d'acqua, vela, windsurf, pesca e parasailing (paracadute trainato da motoscafo). A terra, go-kart, golf, bowling, tiro con l'arco, tiro al bersaglio, tennis e equitazione.
 
Ko Lan: è un'isola conosciuta per le spiagge calme. Ko Lan, Ko Sak e Ko Krok sono i più famosi punti di immersione per principianti. Più a largo, Ko Rin e Ko Man Wichai offrono miglior visibilità e correnti più forti adatte a persone più esperte. Nel sudest si trovano i relitti sommersi per i quali Pattaya è rinomata.
 
RAYONG
Continuando lungo la costa del sudest, Rayong unisce un verde e fitto interno con una linea costiera di spiagge pacifiche e grotte. Meno sviluppata di Pattaya, promette una vacanza tranquilla sul mare, con le migliori spiagge vicine alla città costiera di Ban Phe. È disponibile una buona ospitalità alberghiera, anche se i comodi bungalow sulla spiaggia sono maggiormente tipici della zona.
 
Ko Samet: questa piccola isola vicina a Rayong è uno dei sette parchi marini nazionali della Thailandia. È famosa per le sue morbide sabbie bianche e le attività preferite sono windsurf e immersione. Parecchie delle pensioni sull'isola organizzeranno gite in barca per nuoto e snorkelling per esplorare le vicine isole disabitate. L'ospitalità è perlopiù in bungalow e concentrata nelle zone settentrionali e orientali.
 
CHUMPHON
Porta per il Sud, Chumphon ha una lunga linea costiera che fronteggia il Golfo di Thailandia, dove alcune spiagge incontaminate regalano l'opportunità di una pacifica fuga. La migliore è Hat Thung Wua Laen, con alloggio resort e un centro immersioni. Le molte isole sono amate da un numero crescente di sommozzatori attratti dalle loro eccellenti formazioni di corallo e dall'abbondante vita marina. L'interno di montagne e foreste offre molte attrattive per gli ecoturisti.
 
RANONG
Di fronte a Chumphon sulla costa di Andaman, Ranong è molto conosciuta per le sue sorgenti calde. Sono appena fuori città, dove si trovano un arboreto e parecchi alberghi di prima classe per i visitatori che vogliano beneficiare delle proprietà medicinali dell'acqua. Ranong ha uno dei più alti tassi di precipitazioni del paese, che giustificano la fitta vegetazione tropicale e le sensazionali cascate. Più a sud, il Laem Son National Park è un intrigante paesaggio marino di mangrovie, scogliere e spiagge bellissime. Questa affascinante striscia costiera è ideale per le esplorazioni; ci sono inoltre escursioni in barca verso il vicino Myanmar.
 
TRAT
È la provincia più orientale, al confine con la Cambogia. Con 52 isole, lunghe spiagge di sabbia bianca e barriere coralline integre, offre uno scenario delizioso e un tranquillo nascondiglio per gli amanti della natura. Il clima è generalmente piacevole con temperature calde per tutto l'anno. I venti da nordest e sudovest limitano a volte i collegamenti verso alcune isole, particolarmente da maggio ad ottobrequando soffia il monsone di sudovest. La città è punto di partenza per le famose isole di Ko Chang.
 
Ko Chang: è un paradiso tropicale idilliaco, anche se sta divenendo popolare come centro per sport acquatici, con negozi di attrezzature a Hat Kaibae e Hat Sai Khao e siti eccellenti per immersioni e snorkelling in tutta l'isola. L'area è perfetta per l'utilizzo di canoe che possono essere affittate presso molte pensioni e alberghi. Tra le sue vedute naturali ci sono numerose cascate, e degna di nota è Than Mayom, i cui flussi piombano su gole rocciose a gradini, formando una serie di pozze profonde.
 
Ko Chang National Marine Park: consiste di 47 isole, tra le quali Ko Chang stessa. Offre fantastiche immersioni e snorkelling, oltre ad isole intatte, bellissimi paesaggi marini e spiagge e grotte idilliache che possono essere visitate via barca o canoa partendo da Ko Chang. Ko Kut è la seconda isola più grande del gruppo e, come Ko Chang, è montuosa e coperta per metà dalla foresta. Le piccole isole di Ko Rang e Ko Rayang sono rinomate per il loro coloratissimo corallo. Le isole ancora più piccole di Ko Wai, Ko Lao Ya e Ko Kradat offrono probabilmente le migliori immersioni del parco.
-serif"; color:black'>