Home > Il viaggio > Trang

Trang



 Trang
 
Una provincia sull’ Oceano indiano con una linea costiera a ovest lunga 190 chilometri, Trang si estende su un area totale di 4,941 km2. La provincia comprende un arcipelago di 46 isole nel mare delle Andamane: 12 tra queste si trovano ad Amphoe Kantang, 13 ad Amphoe Palian e 21 ad Amphoe Sikao. Il periodo migliore per visitare la provincia è da ottobre a maggio.
Questa è stata la prima città in cui sono stati piantati gli alberi della gomma. Nel 1899 Phraya Ratsadanupradit Mahison Phakdi trasportò questa pianta dalla Malesia e diede inizio alla coltivazione di questo albero nel Sud della Thailandia. Adesso la gomma è considerata uno dei prodotti più importanti della nazione. Il fiume principale, il Trang, attraversa la provincia e trae le sue fonti dalla catena montuosa Khao Luang e dal fiume Pilian che nasce dalla montagna Banthat.
 
Attrazioni turistiche
Il monumento di Phraya Ratsadanupradit Mahison Phakdi
Si trova esattamente sul luogo in cui il governatore di Trang, Phraya Ratsadanupradit Mahison Phakdi, un tempo visse. Egli fece di Trang una città prosperosa come la si vede oggi, sviluppando i trasporti, l’agricoltura, l’allevamento, l’educazione e l’amministrazione locale. Fu anche la prima persona a piantare gli alberi della gomma nella provincia, divenendo quindi il promotore della diffusione di questo tipo di coltivazione in tutta la regione meridionale della Thailandia.
 
Sa Kaphang Surin
Questa piscina naturale di circa 0.08 km2. è situata nel comune di Trang , a 2 chilometri dal Palazzo Comunale in via Wian Kaphang. Una ponte in cemento porta a tre padiglioni deliziosi, connessi l’uno con l’altro al centro della piscina. L’area circostante è un parco pubblico.
 
Parco Phra Srinagarindra (Thung Nam Phut)
Dista 3 chilometri dal centro città, in via Nam Phut sul lato destro di via Tha Klang. Il parco si trova immerso in un paesaggio stupendo che offre un panorama incantevole.
 
Pra Non Song Khrueang Nora
Questa statua del Buddha sdraiato è custodita a Wat Phu Khao Thong, presso il comune di Nam Phut, a 20 chilometri dalla città. La caratteristica distintiva di questo Buddha sta nella testa che è decorata con la corona dei danzatori di Nora, considerata nella danza tradizionale del Sud della Thailandia come un ornamento reale e sacro.
 
Parco degli uccelli acquatici Klong Lam Chan
Questo parco si trova nella Riserva Naturale Klong Lam Chan: dista 17 chilometri dalla città e ci si arriva percorrendo la strada che collega Trang a Phatthalung, svoltando a destra per Ban Ka Chong-Ban Hat Lao (autostrada numero 4124) e proseguendo per circa un chilometro. Una ampia palude fornisce un ambiente ideale per numerosissime specie di uccelli acquatici soprattutto tra i mesi di gennaio e marzo. Il parco è un luogo silenzioso, adatto per il relax, una gita o addirittura un pernottamento. Per ulteriori informazioni contattare il Dipartimento del Parco Naturale, Animali e Piante: telefonare al numero 0 2562 0760 o visitare il sito web www.dnp.go.th.
 
Centro per lo Sviluppo e la Conservazione della Natura Khao Chong
È considerato il luogo più importante per gli studi sulla natura e sugli animali in Thailandia.  Sul territorio del Centro ci sono grandi alberi, ruscelli e cascate come Ton Yai, Ton Noi e Ka Chong. Il percorso di studio è costituito da un sentiero, ideale per osservare la natura da vicino con i cartelli che forniscono le informazioni sull’ambiente circostante. Nell’edificio del museo e della mostra è esposto il materiale riguardante la conservazione della natura e delle sue risorse. Il Centro dista 21 chilometri dalla città sulla strada Trang-Phatthalung. Le informazioni dettagliate sono disponibili presso il Centro a Mu 7, Tambon Chong, Amphoe Na Yong, P.O. Box 4, Trang.
 
Il polo tessile di Na Muen Si
Il polo tessile di Na Muen Si contribuisce a mantenere vivo il patrimonio artigianale dell’area. La sede si trova sulla strada per Tham Khao Chang Hai, a 5 chilometri lungo la via Na Muen Si. Per informazioni ulteriori, contattare l’Ufficio per lo Sviluppo della Comunità di Amphoe Na Yong. Telefonare al numero 0 7524 2431. A 300 metri da qui si trova il Museo del Patrimonio Locale di Tambon Na Muen Si in cui sono esposti i manufatti di Trang: sono in mostra più di 300 pezzi tra utensili e manufatti.
 
Tham Khao Chang Hai
Collocata a 5 chilometri dal mercato di Amphoe Na Yong, a Ban Na Muen Si, questa grotta possiede una quantità considerevole di stalagmiti e stalattiti di diverse forme.
 
Namtok Ka Chong
Cascate meravigliose si gettano da una montagna altissima, scorrendo tra  pareti rocciose e massi nel Parco Botanico Khao Chong, sulla strada Trang-Phatthalung in Amphoe Na Yong, a 7 chilometri di distanza da questo comune.
 
Museo Phraya Ratsadanupradit Mahison Phakdi
All’interno della costruzione di legno a due piani si trovano una statua di cera del governatore e una collezione completa dei suoi oggetti personali. Attualmente la casa è proprietà della famiglia Na Ranong. Il Museo è posto a 200 metri dal comune di Kantang al numero 1, via Khai Phithak, Tambon Kantang. È aperto al pubblico ogni giorno eccetto il lunedì. I servizi di guida turistica sono disponibili per i gruppi di visitatori e bisogna chiedere in anticipo alla scuola Kantang Phitthayakon, telefonare al numero 0 7525 1100.
 
Il primo albero della gomma della Thailandia
Collocato sulla strada per Amphoe Kantang, quest’albero fa parte del primo gruppo di alberi della gomma che Phraya Ratsadanupradit piantò nel 1899, avviando così la produzione industriale di questo vegetale.
 
Parco Pubblico Khuan Tamnak Chan
Questa area di un chilometro quadrato, dista 24 chilometri dalla città, ha un ambiente circostante composto da enormi alberi e piante decorative. In loco è presente un padiglione per riposarsi e un parcheggio per i turisti. Inoltre, il parco offre una vista splendida sul mare e su Amphoe Kantang.
 
Hat Yong Ling e Hat San
Posizionate lungo la strada per la spiaggia Chao Mai, questi due arenili seguono la curvatura costiera e sono fiancheggiati da pinete. Alla fine di queste strisce di sabbia si innalza un massiccio montagnoso che ospita grotte e caverne raggiungibili attraverso passaggi tra pareti rocciose che creano un ambiente simile ad una fortezza circondata da dune di sabbia. Le spiagge sono ideali per una nuotata o per passare momenti in completo relax. Mentre l’ufficio e il centro servizi turistici provvedono a fornire informazioni utili ai visitatori.
 
Hat Yao
Situata a Mu 6, Tambon Libong, questa lunga spiaggia prende origine da una montagna a forma di pinna di squalo e si estende verso nord. Le linee formate dai pini marini fanno da piacevole sfondo alla spiaggia. Sono disponibili alloggi privati in loco.
 
Hat Chao Mai-Tham Chao Khun
La grotta si trova all’interno della montagna Nae vicino a Ban Chao Mai. È raggiungibile con la barca percorrendo il canale Klong Chao Mai per una quindicina di minuti. La grotta può essere attraversata con l’utilizzo di una stretta imbarcazione fino ad arrivare ad una foresta di mangrovie adiacente alla caverna.
 
Ko Libong
L’isola più grande della provincia di Trang è collocata a Tambon Libong e fa parte della Riserva Naturale dell’Arcipelago Libong dove si trova anche la sede principale della Riserva. Occupa un’area di 40,000 km2., Ko Libong, un paradiso per i vacanzieri, ospita villaggi di pescatori, la maggior parte dei quali è mussulmana.
L’isola possiede molte grotte e spiagge ad esempio Hat Tup, Laem Cher Hoi, Laem Thuat e Laem To Chai. Quando l’acqua è bassa, si può camminare sulla spiaggia da Laem Cher a Hat Tup dove numerosi uccelli marini ed altri uccelli delle mangrovie, provenienti dai climi più freddi, si aggregano durante le loro migrazioni. Intorno all’isola vi è una grande quantità di vegetali marini che rappresentano l’alimento principale dei lamantini, una specie marina non pericolosa. Inoltre, il parco ospita una varietà enorme di uccelli stanziali e migratori che sono abbondanti durante l’inverno.
Da Ko Libong, i turisti possono ammirare una bella vista su Ko Chao Mai e della baia Chao Mai. Per arrivare all’isola, si può prendere un traghetto che parte ogni ora da Hat Yao, presso il porto Ban Chao Mai. Il viaggio dura circa 30 minuti. Sull’isola sono disponibili alloggi. Per ulteriori informazioni, contattare la Riserva Naturale dell’Arcipelago Libong, P.O. Box 5, Trang, telefonare al numero 0 7525 1932.
 
Sorgente calda
Le sorgenti calde in Thailandia non si trovano solo nella regione settentrionale ma anche nel meridione. Quella situata a Mu 7, Tambon Bo Nam Ron è raggiungibile via auto da Kantang (al 10° chilometro). Questa sorgente naturale ha una temperatura costante di 60°c. È una destinazione ideale per il turismo benessere.
 
Ko Muk e Tham Morakot (Grotta di Smeraldo)
Ko Muk è l’attrazione turistica più gettonata di Trang ed è una destinazione ideale  per chi cerca un ambiente naturale incontaminato. L’isola, posta quasi di fronte a Hat Chang Lang nell’entroterra, offre delle spiagge impeccabili, perfette per il nuoto ed il campeggio, e una barriera corallina che  merita di essere esplorata. Per di più, l’isola è compresa tra numerose rupi,alte e maestose, che si affacciano sul mare ad ovest, offrendo riparo alle rondini e un villaggio di pescatori che si affaccia sulla terraferma ad est.
Per raggiungere Ko Muk, i turisti possono prendere una nave dal porto Pak Meng ad Amphoe Sikao e viaggiare per circa 40 minuti. Sull’isola sono disponibili alloggi.
Nascosta nella foresta tra le pareti rocciose, si trova la meravigliosa Tham Morakot (Grotta di Smeraldo). L’entrata della grotta è un piccolo passaggio posto nella parte occidentale dell’isola ed è attraversabile con la barca quando l’acqua è bassa. La grotta stessa è lunga 80 metri, all’uscita dalla parte opposta si apre una spiaggia bianca e pulita con una piscina naturale all’aperto color smeraldo, circondata da alte pareti rocciose.
Se si vuole assistere alle vere attività giornaliere dei pescatori, è possibile visitare Ao Phangkha e il villaggio di pescatori musulmani, posizionato a sud dell’isola.
 
Ko Chueak – Ko Waen
Situate tra Ko Muk e Ko Kradan, queste due minute isole sono impreziosite dal colore stupendo delle acque basse mentre nelle acque profonde si trovano le barriere coralline che costituiscono l’habitat naturale per molti pesci. Si può arrivare a queste due isole, imbarcandoci dal porto Pak Meng. I traghetti fanno normalmente gli stessi percorsi di quelli per Ko Muk e Ko Kradan. Il viaggio dura circa 50 minuti.
 
Ko Kradan
Una delle isole più belle di Trang, Ko Kradan dista 40 minuti di viaggio in barca dalla terraferma. L’isola si trova ad ovest di Ko Muk e Ko Libong. Si estende su un’area di 0.96 km2, quasi tutta l’isola fa parte del Parco Nazionale Chao Mai. Mentre una piccola parte è di proprietà privata dove si coltivano cocco e alberi della gomma.
L’isola offre ai turisti ristoranti e alloggi discreti. La caratteristica principale che fa di Ko Kradan un luogo unico, sta nelle sue spiagge bianchissime e nelle sue acque limpide che permettono una vista ottima dei coralli sott’acqua. La barriera si estende dal limite settentrionale delle spiagge fino alla costa. Una varietà considerevole di pesci colorati che vivono nelle acque basse, offrono un’occasione unica per fare snorkeling. Dal porto Pak Meng, i turisti possono prendere un  traghetto e navigare per un’ora e cinquanta verso Ko Kradan. Esiste un resort sull’isola che fornisce camere e bungalows con le stesse comodità dei grandi resort.
 
Parco Nazionale Hat Chao Mai
Questa area, proclamata parco marino nazionale il 14 ottobre 1982, si estende sul territorio di due distretti: Amphoe Kantang e Amphoe Sikao. La sede principale del parco è situata nei pressi della spiaggia Chang Lang a Tambon Mai Fat, circa 47chilometri dal centro città. Hat Chao Mai ha una linea costiera lunga 20 chilometri e 5 chilometri di spiaggia di sabbia candida che contrasta con gli alberi di casuarina e con le colline di granito. La maggior parte delle caverne presenti in queste colline hanno una notevole importanza storico-scientifica dato che sono stati ritrovati sul posto numerosi resti di insediamenti umani del periodo preistorico. Le attrazioni turistiche sulla terraferma sono rappresentate dalle spiagge Pak Meng, Chang Lang, San, Yao, Yong Ling, Chao Mai, e dalla grotta Chao Mai. Tutti questi luoghi sono raggiungibili in auto. In più, ci sono altre 7 isole che fanno parte del Parco: Ko Muk, Ko Kradan, Ko Chueak, Ko Pling, Ko Waen, Ko Meng e Ko Chao Mai. Nel parco si trovano il Centro di Studio della Natura Marina (telefonare allo 0 7521 3258) e un Centro Servizi Turistici. Nel Parco Nazionale, i pacifici dugonghi si possono trovare insieme alle cicogne con il collo nero, una razza molto rara e ad altri animali più comuni come i macachi, cinghiali, pangolini e aironi delle barriere pacifiche.
Gli alloggi sono disponibili sull’isola. Per informazioni ulteriori, visitare www.dnp.go.th
 
 
 
Ko Ngai
È una piccola isola con una spiaggia sabbiosa e bianca ad est e delle barriere coralline sotto le acque basse di fronte alla spiaggia, quindi è un sito ideale per lo snorkeling. Ci si arriva con una barca veloce dal porto Pak Meng. Sull’isola sono disponibili vari alloggi.
 
Acquario Rajamangkhala
Situato a 30 km dalla città sulla strada Trang-Sikao-Pak Meng (autostrada n. 4046-4162), l’acquario fa parte della facoltà di ittiologia dell’Università Rajamangala di Tecnologia Srivijaya, sede di Trang. Con le sue 61 vasche l’acquario ospita sia pesci di acqua dolce che marini, varie specie anfibie e riproduzioni fedeli di foreste di mangrovie. Aperto tutti i giorni, Tel. 0 75 2741 69 / 0 75 2741 51-6. www.fishtech.rit.ac.th
 
Hat Pak Meng
Con i suoi 5 km di lunghezza, questa bellissima e silenziosa spiaggia, a forma di luna crescente, dista 38 km dalla città sulla strada Trang-Sikao-Pak Meng (Autostrada n. 4046-4162). Una incantevole foresta di pini fiancheggia la spiaggia. Svariate isole grandi e piccole punteggiano il mare come se fossero persone distese a faccia in su sull’oceano. Questo luogo è molto gradito dalla popolazione locale e dei luoghi vicini che vi si reca per passare dei momenti di relax o semplicemente per assaporare i frutti di mare freschissimi dei ristoranti.
 
Parco Nazionale di Mu Ko Phetra
Dal momento della sua proclamazione in parco nazionale, avvenuta il 31 dicembre del 1994, l’area comprende diverse isole come Ko Phetra, Ko Khao Yai, Ko Lanti, Ko Lidi, Ko Bulon, Ko Lao Liang e Ko Praoma. Per raggiungere questo luogo i turisti possono partire da Pak Bara a Satun. Il periodo migliore per soggiornarvi va da dicembre ad aprile. Vicino alla sede amministrativa del parco si possono prenotare alloggi turistici. Per maggiori informazioni, potete contattare il Parco Nazionale, Dipartimento per la Conservazione degli Animali e Piante. Tel. 0 2592 0760.
 
Ko Sukon
Con numerose splendide spiagge, questa isola è situata a 3 km dalla riva raggiungibile percorrendo la via Trang-Palian (autostrada n. 404). Famosa per la produzione di deliziose angurie che raggiungono la piena maturazione in marzo-aprile. Per raggiungere questa destinazione si può prendere il bus sulla strada Trang-Palian oppure un pullmino da Amphoe Mueang, che, dopo 35 km, arriverà al porto Tha Kham a Palian per imbarcarsi su una nave che raggiungerà la destinazione in circa 40 minuti.
 
Namtok Ton Te
E’ la cascata più grande della provincia di Trang e dista 45 chilometri dal centro città. Ton Te prende origine dalla catena montuosa del Banthat e si getta da ben 320 metri di altezza, giù tra le rocce in mezzo a colline verdeggianti. Una variegata flora tropicale avvolge la zona circostante. La cascata è accessibile con la macchina per tutto l’anno. Per arrivarci bisogna percorrere per 17 km la strada Trang-Phatthalung, girare a destra e percorrere la via Ban Kachong-Ban Hat Lao per altri 27 km ed, infine, girare a sinistra procedendo per un altro chilometro.
 
Namtok Ton Tok
Situata nelle immediate vicinanze di Ton Te, questa cascata è più piccola della precedente ma estremamente pittoresca per la sua posizione immersa in una vegetazione lussureggiante.
 
 
Khao Pina
La montagna si trova a Tambon Na Wong, a 45 km dalla città sulla via Phetkasem. C’è una strada lunga 2 km dalla quale si dipartono delle vie secondarie che portano alla montagna.
Questa montagna unica nel suo genere è cava alla sommità tanto da sembrare una pentola arrovesciata. Ai piedi della montagna vi è il Wat Khao Pina dove una statua del Buddha sdraiato è custodita all’entrata di una grotta. Delle scale di cemento permettono ai visitatori di vedere la bellezza della grotta con la possibilità di scegliere tra tre percorsi diversi. Con le sue lussureggianti foreste e con la tranquillità dell’ambiente circostante, questa area è perfetta per il relax.
 
Tham Le Khao Kop
La grotta è situata in Mu 1, Tambon Khao Kop, approssimativamente a 7 km dall’Ufficio Comunale di Amphoe in via Phetkasem. Una volta arrivati all’indicatore dei 7 km girare a sinistra e percorrere per 700 metri la strada che porta a questo luogo. Per maggiori informazioni rivolgersi al Ufficio dell’Amministrazione e dell’Organizzazione del distretto, telefonando al numero 0 75 500 117
La principale attrazione di Khao Kop è il suo ruscello che scorre dentro ad una caverna la quale si apre in costoni scoscesi di roccia stratificata. Le rocce sono decorate meravigliosamente da stalattiti e stalagmiti per circa 4 km.
L’Ufficio dell’Amministrazione e dell’Organizzazione di Tambon Khao Kop mette a disposizione dei turisti delle barche a remi per facilitare l’esplorazione della grotta.
Inoltre, l’eco-turismo e facili escursioni sono organizzate in loco.
 
Giardino Botanico del Sud Thailandia
Si arriva, percorrendo la strada Trang-Palian (autostrada n. 404) fino al chilometro 11. Questo luogo rappresenta una nuova meta turistica per coloro che sono interessati alla natura ed alla botanica. Dentro al parco, è in funzione un centro servizi per i turisti, un giardino botanico, un giardino delle erbe, una libreria con numerosi volumi di botanica, un museo botanico ed un punto d’incontro. E’ possibile effettuare percorsi naturalistici attraverso la foresta che ospita numerose specie di piante. In loco sono disponibili alloggi. Tel. 0 7521 8435.
 
Namtok Sai Rung
Si percorre la via Trang-Phatthalung fino al chilometro 17, si gira a destra e si percorre la via Ban Ka Chong-Ban Hat Lao per 15 chilometri e, dopo, si gira a sinistra, e si percorre la strada per altri 4 chilometri. Questa cascata cade da una parete rocciosa alta e stretta con un singolo getto d’acqua che si infrange sulle rocce in fondo creando una nube di goccioline che, attraversate dal sole, regalano al visitatore un meraviglioso arcobaleno; Sai Rung è famosa per questo.
 
Namtok Phrai Sawan
E’ una cascata di media grandezza con ben 17 salti, Phrai Sawan è ideale per il relax. Per permettere ai visitatori di fare delle escursioni di 5 chilometri attorno alle cascate, sono disponibili delle canoe. E’ possibile raggiungere questo posto percorrendo la strada Trang-Phatthalung fino all’indicatore del diciassettesimo chilometro, dopodichè bisogna girare a destra e percorrere la via Ban Ka Chong-Ban Hat Lao per altri 20 chilometri. All’indicatore per le cascate girare a sinistra e procedere per altri 4,50 chilometri. Phrai Sawan possiede, alla base, una piscina naturale di acqua cristallina, adattissima per un bagno.
 
Namtok Lam Plok
Offre una vista sulle isole e sulla foce del fiume Palian, questa cascata ha 6 livelli. Per arrivarci bisogna percorrere la strada Trang-Phatthalung fino al chilometro 17, dopodiché, girare a destra sulla strada Ban Ka Chong-Ban Hat Lao e percorrerla per 26 chilometri fino ad arrivare al complesso idroelettrico di Khlong Lam Plok.
 
Tham Phra Phut
Situata nel Nordest della provincia ad Amphoe Huai Yot, questa grotta custodisce numerose statue del Buddha. Quelle di maggior rilievo sono quella del grande Buddha sdraiato e quella del Buddha in piedi decorato in stile regale Thai classico del Sud.
 
Tham Phraya Phichai
Situata a Ban Nai Wang, Tambon Nong Bua, questa bella grotta naturale possiede una grande abbondanza di stalattiti e stalagmiti, oltre ad essere popolata da numerose specie di animali soprattutto ‘hoi lo’ – un tipo di chiocciola commestibile.
 
La costa di Palian
Lungo la strada Trang-Palian (Autostrada n. 404) la bella costa di Palian colpisce per i tratti caratteristici del Mare di Andamane. Le spiagge più conosciute sono Chao Samran e Ta-se. Le isole di maggiore interesse sono Ko Sukon, Ko Phetra, Ko Lao Liang Nua e Ko Lao Liang Tai.
 
Hat Samran
Questa spiaggia è situata a Tambon Hat Samran, a 59 chilometri dalla città. Per arrivarci, bisogna percorrere la strada Trang-Palian, e girare a destra all’inserzione per Ban Na a Palian, e proseguire per altri 22 chilometri. La spiaggia è abbellita da una folta foresta di pini e da una meravigliosa vista sulle grandi e piccole isole al largo. Il clima è caldo e ventilato per tutto il giorno: questo fa del luogo una meravigliosa meta per le vacanze. I turisti possono divertirsi, mangiando frutti di mare freschi o visitando i villaggi dei pescatori locali.
 
Come arrivare
Con l’auto
Percorso 1: Autostrada n. 4 (Bangkok-Chumphon) fino all’autostrada n. 41(Surat Thani-Thung Song-Huai Yot-Trang). Distanza totale 828 km
Percorso 2: autostrada n. 4 (Bangkok-Chumphon) fino a Ranong-Phang-Nga-Krabi-Trang. Distanza totale 1.020 km
Percorso 3: autostrada n. 404-416 (Satun-Palian-Trang). Distanza totale 140 km.
Percorso 4: autostrada n. 4-407 (Hat Yai-Phatthalung-Trang). Distanza totale 148 km.
Percorso 5: autostrada n. 4-402 (Phuket-Phang-Nga-Krabi-Trang) distanza totale 312 km.
 
Con il treno
Da Bangkok: treni Rapidi ed Espressi partono dalla stazione di Hua Lamphong a Bangkok per Trang tutti i giorni alle 5.05 p.m. ed alle 6.20 p.m. e coprono il tragitto di 870 km in circa 15 ore. Per maggiori informazioni chiamare il numero telefonico 1690, 0 2223 7010, 0 2223 7020 oppure la stazione di Trang allo 0 7521 8012 oppure visitare il sito www.railway.co.th.
 
Con l’autobus
Da Bangkok: bus con l’aria condizionata partono tutti i giorni per Trang dalla Stazione d’Autobus per il Sud di Bangkok. Il viaggio dura 12 ore. Per maggiori informazioni, contattare il numero telefonico 0 2422 4444 oppure la stazione d’autobus di Trang al numero 0 7521 8718 oppure visitare il sito www.transport.co.th .
Da/Per le province vicine: Hat Yai (economico), Satun (prima classe ed economico), Krabi (prima classe ed economico), Ko Lanta (prima classe) e Phuket (economico).
Ci sono, inoltre, numerosi pullmini che partono da vari capolinea di Trang che collegano la città con le altre maggiori destinazioni comprese: Hat Yai, Surat Thani, Ko Lanta, Hat Chao Mai, Pak Meng e Sakao.
 
Con l’aereo
La Nok Airorganizza, tutti giorni, voli tra Bangkok e la provincia di Trang della durata di 1ora e 10. Per maggiori informazioni chiamare il 1318 oppure lo 0 2900 9955 oppure visitare il sito www.nokair.com.
 
Fare un giro per Trang
La tariffa dei mototaxi in città va dai 10 ai 20 baht, mentre quella dei tuk-tuk si aggira intorno ai 15 baht. In città, sono disponibili anche moto a noleggio.
 
Viaggiare nella provincia
Per viaggiare all’interno del comune di Trang è possibile usare tricicli a motore, i famosi tuk-tuk. Per recarsi più lontano, i turisti possono utilizzare  bus e mini-bus oppure noleggiare mini van nelle agenzie di viaggi della città.
 
Eventi e festività
Matrimonio sott’acqua di Trang
La Provinciadi Trang insieme alla Camera di Commercio e ad altri enti privati organizzano la cerimonia matrimoniale sott’acqua a Ko Kradan. Dato l’aumento della popolarità, l’evento è stato registrato nel libro dei Guinness World Records.
La procedura inizia con il corteo degli sposi nella città di Trang e continua per Ko Kradan via nave. La cerimonia matrimoniale thailandese si svolgerà sulla spiaggia. La registrazione del certificato di matrimonio verrà fatta sull’altare decorato meravigliosamente in mare alla profondità di 10 metri. La coppia di subacquei riceve il certificato di matrimonio e si scambia  baci di bollicine, poi nuoterà insieme ad un grande branco di pesci che sono lì a fare da testimoni.
Il Matrimonio sott’acqua di Trang è considerato un evento romantico per gli amanti che vi si sposano, che visitano la città, sia prima che dopo il matrimonio, o che vogliono semplicemente dimostrare il loro amore. Dal momento in cui l’evento non è realizzato solo per le persone che si vogliono sposare o che si sono appena sposate, tutti gli innamorati, i subacquei e  i turisti possono partecipare all’evento per dare un tocco di classe alla luna di miele o per vivere un’esperienza unica nella vita.
Per informazioni ulteriori, contattare la Camera di Commercio di Trang, fax: 066 7521 1380, o visitare www.underwaterwedding.com
 
Fiera dei prodotti di Trang
Si svolge ogni anno durante il mese d’aprile per promuovere la cultura, le tradizioni e i prodotti locali della provincia, insieme a un concorso di bellezza.
 
Festa della torta
Ban Lam Phu Ra è famoso da generazioni per la torta tradizionale. Nella torta tipica di Trang non si mettono prodotti surgelati e la torta viene prodotta in numerosi gusti come arancia, caffè e così via. L’appuntamento è ad agosto di ogni anno, i pasticceri di Trang s’incontrano alla fiera per vendere i dolci ad un prezzo speciale e per promuovere questo prodotto tipico.
 
Festa del maiale arrosto
Il maiale arrosto è il piatto più conosciuto di Trang. La festa si svolge ogni anno a settembre in questa occasione si può gustare la carne di maiale arrosto cucinata in una maniera speciale, tipica di Trang. La pelle è croccante, la polpa è tenera e gustosa grazie al classico procedimento: una marinatura in miele e spezie per 5 ore prima della cottura nel forno che è stato preriscaldato per due ore. Questo piatto è una fonte eccellente di proteine e grassi. Lo si può consumare sia con il riso che con il caffè, per fare una colazione alla moda locale. Il maiale arrosto viene usato anche per essere offerto alle divinità in diverse cerimonie.
 
Festa dei vegetariani
Normalmente si svolge nel mese di ottobre. Questa festa cinese viene celebrata per 9 giorni e si svolge nei templi cinesi con cerimonie e processioni durante le quali i devoti si autopuniscono per dimostrare la propria purezza e fede. 
 
Cultura locale
Manora o Nora lo spettacolo consiste nell’eseguire una danza aggraziata. I cantanti che interpretano le liriche devono pensare velocemente a trovare delle parole che facciano rima e abbiano significati confacenti con il ritmo, il ballo e il costume. La danza viene accompagnata da strumenti musicali come tamburi, piatti, gong, flauti e nacchere.
 
Nang Talung o Lo Spettacolo delle Ombre
La pelle d’animale seccata e intagliata in varie figure è il materiale con cui vengono costruite le marionette che daranno vita a vari personaggi.  Ad esempio, di un eremita, dell’attrice principale, di un gigante o di un clown. Le figure verranno mostrate dietro uno telo bianco illuminato creando così delle ombre sullo schermo. Nai Nang, o il direttore delle marionette canta i versi o narra la storia. Questo personaggio deve avere delle capacità eccezionali per poter guidare le figure e narrare la storia contemporaneamente e da solo. Gli strumenti musicali sono gli stessi che si usano per il Nora, magari con il violino thailandese come So-u e So Duang in aggiunta.
 
Li-ke Pa
Chiamato anche Li-ke Bok o Li-ke Rammana, lo spettacolo è molto popolare tra i mussulmani thailandesi. Solo 3 artisti recitano su un’unica scena. Tuttavia, la scena ha un nome che corrisponde alla storia. Gli strumenti musicali usati sono tamburi, piatti, gong e flauti.
 
Prodotti locali
I prodotti locali famosi sono le borse e le pochette di yan lipao - fili naturali di una pianta, cesti, incisioni di legno di Ban Nong Prue, giocattoli fatti di gomma. Trang è conosciuta anche per i suoi dolci, il cibo come il maiale arrosto, il tipico caffè caldo ‘ko-pi’ e la torta di Ram Phu Ra.
L’arte della tessitura di Na Muen Si, un distretto di Trang, è l’attività più famosa.  Attualmente esiste un gruppo di persone dedito alla conservazione del patrimonio tradizionale locale della tessitura. I visitatori possono assistere al lavoro di questo gruppo il cui laboratorio si trova sulla via per la grotta di Khao Chang Hai, a circa 5 chilometri sulla via Na Muen Si. Per informazioni ulteriori, contattare l’Ufficio per lo Sviluppo della Comunità di Amphoe Na Yong, telefonando allo 0 7524 2431.